Sintomi dell'invasione elmintica negli adulti

sintomi della presenza di parassiti nel corpo

L'infestazione da elminti causa sintomi diversi negli adulti, a seconda di quale classe il parassita è entrato nel corpo e dove preferisce stabilirsi.

Varietà e manifestazioni

I parassiti che possono vivere nel corpo umano sono classificati in nematodi (chiamati nematodi) e vermi piatti (tenie e trematodi).

C'è un'altra classificazione:

  1. Contatta gli elminti.Questi includono ossiuri che causano enterrebiosi e tenie nane, che diventano agenti causali dell'ymenolepiasis. L'infezione da questi parassiti avviene, come risulta chiaro dal nome del gruppo, attraverso il contatto con oggetti personali, stoviglie, convivendo negli stessi locali con persone infette. I sintomi caratteristici dell'infezione da tali vermi sono prurito nell'ano e nel perineo, che si intensifica di notte; se penetra nella vagina, può causare tutti i tipi di malattie dell'area genitale femminile; dolore addominale, indigestione.
  2. Geohelminthsvivono nel terreno. Raggiungono il loro proprietario con il metodo oro-fecale attraverso mani, verdure, frutta e altri frutti non lavati o non sufficientemente trattati, quando fanno il bagno in corpi d'acqua dolce e bevono acqua da loro, attraverso piatti lavati in acqua contaminata. I bioelminti più comuni sono nematodi, tricocefali, anchilostomi e nekator. Provocano eruzioni cutanee sotto forma di orticaria o eruzioni allergiche, si manifestano con dolore e dolore addominale e attacchi di nausea, appetito ridotto o completamente assente. Il fegato è colpito dai parassiti e il suo lavoro viene interrotto. Con più infezioni da geoelminti, viene diagnosticata una maggiore quantità di eosinifili nel sangue. Ci sono stati casi in cui, a causa dell'accumulo di parassiti, si verifica un'ostruzione e persino la rottura dell'intestino, che porta alla peritonite.
  3. Biohelminthsraggiungono gli esseri umani attraverso portatori intermedi di parassiti. Questa classe di elminti include la tenia: maiale e bovino, nematodi, trematodi, cestodi. Raggiungono gli esseri umani attraverso carne e pesce non sufficientemente cotti, caviale leggermente salato e pesci di varie razze leggermente salati che preferiscono vivere in bacini d'acqua dolce. L'invasione con bioelminti è caratterizzata dall'alternanza di stitichezza con diarrea, mentre nelle feci si possono vedere frammenti-segmenti (strobila) di tali parassiti; c'è dolore all'addome, perdita di peso, manifestazioni di anemia, che si verifica a causa del fatto che i parassiti assorbono la parte del leone di vitamine, proteine ​​e ferro di cui una persona ha bisogno.
come rimuovere i parassiti dal corpo

Importante!L'invasione da elminti negli adulti ha anche sintomi comuni: eruzioni cutanee, gonfiore e ingrossamento dei linfonodi, debolezza, affaticamento, dolore alle articolazioni, muscoli e addome, disturbi delle feci e presenza di sangue in esso, pallore della pelle.

Se ci sono sintomi di invasione elmintica negli adulti e non viene effettuato un trattamento adeguato, possono verificarsi gravi danni all'organismo, come miocardite allergica, meningoencfalite, epatite e altre patologie del fegato e della colecisti, polmonite, lesioni del sistema nervoso, pancreatite e molte altre.

Diagnostica

Non appena è apparso il minimo sospetto e sintomo di infezione da vermi, dovresti assolutamente consultare un medico. Egli prescriverà alcuni tipi di test e, in base ai loro risultati, prescriverà un trattamento. Prima di tutto, viene prescritta un'analisi per le uova dei vermi. Per fare ciò, una piccola quantità di feci fresche (circa un cucchiaino) viene donata per la ricerca in un istituto di laboratorio. Il contenitore per la raccolta delle feci dovrebbe essere di plastica o di vetro, con un coperchio a tenuta.

Importante!Maggiore è il tempo che intercorre tra la defecazione spontanea e l'analisi, minore è la sua accuratezza. Per un quadro completo, tale analisi viene presentata più volte con intervalli di 3-4 giorni.

Il raschiamento dall'area anale è considerato un'analisi altrettanto efficace. Vengono anche eseguiti esami del sangue e delle urine. Secondo i loro indicatori, si può anche presumere la presenza di alcuni parassiti. Possono anche essere prescritti esami aggiuntivi di espettorato, bile, muco rettale, ecografia e tomografia, endoscopia ed endobiopsia.

Trattamento contro l'infestazione da vermi

Dopo aver identificato le infestazioni da elminti, il medico prescrive il trattamento. I farmaci utilizzati per questo sono prescritti a seconda della diagnosi.

Importante!Succede che uno qualsiasi dei farmaci provochi intolleranza individuale e provochi effetti collaterali. In questo caso, il medico curante adatterà il trattamento.

segni della presenza di parassiti nel corpo umano

Per il trattamento delle invasioni elmintiche, ci sono molti mezzi popolari, testati per secoli. Tra questi ci sono semi di zucca, decotti e infusi di erbe come assenzio e tanaceto, aglio infuso con latte, membrane di noci, chiodi di garofano e spezie alla cannella, seta di mais.

Ci sono anche ricette che utilizzano cibi della dieta quotidiana, come crauti o ravanelli, carote o fagioli bianchi.

Misure preventive

La prevenzione delle invasioni da elminti non dovrebbe essere un'azione una tantum, ma misure costanti. Dopotutto, tutti sanno che è più facile prevenire una malattia che curarla in seguito. La misura preventiva più semplice è mantenerlo pulito! Lavati le mani dopo aver visitato luoghi affollati e dopo aver trasportato, usato il bagno e occupato con soldi, accarezzando il tuo animale domestico e scavando in giardino.

Prendi l'abitudine di lavarti accuratamente sotto l'acqua corrente e poi versare acqua bollente su frutta, verdura e altri frutti che vengono serviti crudi. Non bere l'acqua di bacini naturali e sorgenti (sorgenti, sorgenti) senza bollire. Non utilizzarlo per bere, lavare piatti e cibo.

Gli amanti della carne e del pesce dovrebbero fare attenzione a non disturbare la tecnologia e il tempo di cottura. Un kebab o una bistecca con sangue è, ovviamente, molto gustoso, ma irto di infestazione da elminti, che causa sintomi molto spiacevoli negli adulti.